La Viva! ha una nuova casa

Se ci si ferma anche solo un momento e ci si volta indietro, la strada dietro di noi può essere più meno larga, più o meno sterrata, ma sicuramente non può essere dritta. Può variare di pochi gradi o fare giri immensi, può perdersi in rotonde o virare bruscamente.
Perché è proprio vero che è il viaggio quello che conta, e questo viaggio è davvero incredibile.
La bandiera a scacchi sta sventolando un’altra volta e noi siamo già ripartite con un’accelerazione da Shuttle; guidiamo concentrate ma senza dimenticarci di guardare dal finestrino questo panorama senza fiato.
Ci auguriamo che questa sia la casa di nuovi sogni e che possa volare sollevata dai palloncini per non farci fermarci mai.