WORK IN PROGRESS

Sono stati mesi di letture e ricerche, di nuove passioni e nuova conoscenza per noi.
Calate di colpo nella storia di due secoli fa, abbiamo mosso i nostri passi tra Hayez, Giuseppe Verdi, Manzoni e Donizzetti, scoprendo lo straordinario fermento di un’epoca “viva” ricca di quelle che oggi chiameremmo “contaminazioni” tra pittura, letteratura e musica.

A pochi giorni dall’inaugurazione siamo qui a installare la web app su 3 iPad che verranno collocati proprio davanti al Bacio di Hayez in sala XXXVII appositamente riallestita per permettere una migliore fruizione dell’opera e suggerire confronti con gli altri capolavori del Museo.
Aspettiamo la conferenza stampa…

You May Also Like

CIRCI

“Crescere? Una faccenda oltremodo barbara piena di inconvenienti…”

Timeline

Un viaggio nel tempo

“Oedipus complex” | Un’installazione per Trinity Fine Arts, London

Museo archeologic di Luni

Il nuovo Museo archeologico di Luni on line

Privacy Policy Cookie Policy